SALERNO – Fondazione Sichelgaita: domani la presentazione di due iniziative

Domani la Fondazione Sichelgaita di Salerno presenta due interessanti iniziative

Due iniziative saranno presentate domani presso la sede della Fondazione Salernitana Sichelgaita, volte a promuovere un percorso di orientamento per l’accrescimento del senso di responsabilità etica, civile e solidaristica della propria comunità: la costituzione della Fondazione della Comunità di Salerno e l’attuazione del progetto di educazione alla legalità “Sviluppo e Legalità”. La Fondazione della Comunità di Salerno rappresenta la prima Fondazione ad essere promossa nel centro-sud Italia. La Fondazione di Comunità persegue lo scopo di rafforzare i legami solidaristici tra coloro che vivono e operano in un territorio stimolando la cultura del dono intesa come opportunità per partecipare attivamente alla realizzazione del bene comune. La Fondazione Salernitana Sichelgaita si è resa parte attiva nel promuovere la nascita di questa Fondazione di Comunità.
Il progetto “Sviluppo e Legalità”, invece ha come scopo quello di recuperare il senso ordinario dell’educazione alla legalità di una comunità. Il recupero della legalità deve essere proposto a ciascuno come recupero della moralità e, quindi, come norma di comportamento sociale: la legalità mette in gioco la responsabilità dell’individuo nei confronti della comunità. Il rispetto della legge deve essere riscoperto non come obbligo imposto da una autorità esterna ma come libera e consapevole scelta di solidarietà. Il progetto si propone di esplodere questo concetto nel mondo giovanile, dello sport e della scuola e nell’ambito della pubblica amministrazione e della sanità dando priorità alla PA.
Per quanto attiene al mondo giovanile, il fine del progetto è quello di rilanciare e riqualificare le attività delle associazioni sportive che, oggi, sembrano aver perso i loro principi ispiratori originari, sopraffatte come sono, da una competizione sfrenata che rende lecito qualsiasi mezzo per massimizzare le prestazioni.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.