Mar. Lug 16th, 2024

AZIENDA AGRICOLA ANNARITA SALERNO

Nel cuore del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, sorge l’azienda agricola di Annarita Salerno, che offre la possibilità di degustare uno dei prodotti più celebri del Cilento, il vino, che racchiude profumi ed essenze di una terra straordinaria.

L’azienda è stata creata da Italo e Maddalena Salerno, dopo grandi sacrifici ed anni di lavoro passati all’estero; in virtù dell’amore per il proprio paese, in primo luogo, e per l’attaccamento alla terra, vi sono ritornati, e con numerosi sforzi hanno realizzato un’azienda vitivinicola che si estende su una vasta collina baciata dal sole e accarezzata da una piacevole brezza, dalla quale si scorgono le acque tiepide del fiume Calore.

Nella cantina vicina alla vigna si può degustare un buon bicchiere di vino rosso, apprezzato per il sapore, il colore e i profumi che emana, fortemente legati alla terra nella quale viene prodotto, che ne hanno ispirato il nome: il Cilentano!

Un vino dal sapore deciso, che si può acquistare in azienda, dopo averlo degustato accompagnato da prodotti tipici della tradizione cilentana, che con i loro sapori originali custodiscono la memoria storica del territorio: gli ottimi insaccati, i formaggi locali, ed altri sapori della tradizione locale.

E’ anche possibile conoscere e partecipare alle attività agricole nei diversi periodi dell’anno: in particolare, infatti, è possibile assistere alla raccolta dell’uva, in ottobre, alla coltivazione dell’orto, da cui provengono prodotti genuini da gustare utilizzandoli in ricette prelibate, oppure partecipare al rito della raccolta delle olive, per instaurare con la natura un rapporto esclusivo e piacevolissimo.

IL CILENTO

A pochi metri dall’azienda, si apre lo scenario indescrivibile del fiume Calore, uno dei fiumi più puliti e suggestivi della provincia, dove, nel corso degli anni, la natura ha disegnato paesaggi incantevoli. Lungo le sponde del fiume si possono compiere piacevoli escursioni e giungere alla splendida oasi naturalistica di Remolino, a Felitto, raggiungibile in 15 minuti in auto, che proietta i visitatori in un luogo dove il tempo sembra essersi fermato: le Gole del Calore, da dove si può entrare nelle viscere della terra, in un’atmosfera surreale, dove l’azione delle acque ha realizzato, nel corso dei secoli, paesaggi naturali di valenza ambientale impareggiabile.

   Dal suggestivo paesaggio collinare, ove ha sede l’azienda, si possono raggiungere in 20 minuti le spiagge di Paestum, distanti appena 20 km, e in poco tempo le affascinanti località costiere, i siti archeologici di Paestum (20 km) ed Elea – Velia (50 km). Proseguendo nell’entroterra cilentano, invece, si può raggiungere il suggestivo borgo di Roscigno Vecchia (20 km), paese- fantasma abbandonato agli inizi del secolo che conserva un fascino notevole; visitare le stupende grotte di Castelcivita (12 km); la cascata dell’Auso ad Ottati (18 km); la spettacolare vetta del monte Cervati (35 km), il più alto monte della Campania, e conoscere le bellezze paesaggistiche, oltre che gli usi e i costumi dei piccoli paesi cilentani, ricchi di fascino e di storia.

Per raggiungerci:
Autostrada SA-RC, uscita Battipaglia, proseguire lungo la SS18. Arrivati all’altezza di Capaccio uscire dalla SS18 e seguire le indicazioni per Roccadaspide.

Per avere informazioni su come acquistare il vino “Il Cilentano” dell’azienda agricola di Annarita Salerno scrivi a annaritas@gmail.com

Commenti

commenti

Di Annavelia Salerno

Giornalista professionista a Radio Alfa, direttore responsabile di Voci dal Cilento, ma prima di tutto mamma, moglie, figlia e sorella

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi