Salerno, al via la campagna “No ai raggiri”

Contro le truffe agli anziani, la Prefettura di Salerno avvia la campagna di sensibilizzazione “No ai raggiri”, promossa con fondi del Ministero dell’interno, in collaborazione con il Comune di Salerno, il Piano di Zona Ambito Salerno5 e Salerno Solidale S.p.A.. La campagna nasce per informare gli anziani, i loro familiari e amici, in merito al diffusissimo reato delle truffe che vede come vittime principali proprio gli anziani. E’ stato istituito il numero verde 800 566 678, al quale può rivolgersi chiunque si senta vittima di un raggiro o abbia il sospetto che si stia verificando una truffa ai suoi danni.
“Questo servizio – spiega l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno, Nino Savastano – è un atto dovuto nei confronti degli anziani. Spesso vivono in condizioni di solitudine, lontani dai loro affetti e questo li rende più esposti per possibili raggiri perpetrati da persone senza scrupoli. Abbiano così rafforzato, seguendo anche le linee del sindaco Napoli, sensibile a queste tematiche sociali, un aspetto molto importante che riguarda gli anziani e, spesso, anche i loro familiari. Come Assessorato alle Politiche Sociali, da sempre, supportiamo con azioni concrete, le fasce più vulnerabili”.

Commenti

commenti