Roccadaspide, la Comunità Montana sollecita la Provincia per la manutenzione delle strade


La Comunità Montana Calore Salernitano sollecita la Provincia di Salerno affinché realizzi sul territorio interventi di prevenzione incendi boschivi e dissesto idrogeologico sulla rete stradale provinciale che attraversa l’area. Negli ultimi due anni l’ente montano ha registrato una notevole diminuzione di manodopera forestale e di conseguenza ha comunicato alla Provincia la propria impossibilità ad attuare gli interventi ricadenti nel comprensorio del Calore Salernitano.

La Provincia ha effettuato, sia pure parzialmente, i lavori di manutenzione preventiva solo sulle strade di alcuni Comuni del comprensorio della Comunità Montana, e questa incompletezza genera uno squilibrio funzionale sull’intera rete stradale provinciale del comprensorio, a svantaggio dei territori comunali esclusi sinora dagli interventi. “Si ravvisa la necessità di segnalare sia l’incompletezza degli interventi sinora realizzati – si legge in un documento dell’ente montano – sia l’urgenza di sollevare il problema del turnover della manodopera forestale utilizzata per gli interventi delegati dalla Regione”. Quindi la comunità montana ha approvato un documento “per ottenere dalla Provincia di Salerno il completamento degli interventi manutentivi sulle strade provinciali dei Comuni non interessati dai lavori”. Tra questi ci sono i comuni di Stio, Magliano Vetere, Campora, Laurino, Valle dell’Angelo, Piaggine, Sacco, Felitto e Castel San Lorenzo.

Fonte Vocedistrada

Commenti

commenti