Roccadaspide – Il Comune istalla i pannelli solari

Il Comune di Roccadaspide ha aderito al Programma “Comune Solarizzato LPU”, realizzato dalla Provincia di Salerno con risorse finanziarie messe a disposizione dal Ministero dell’Ambiente e Tutela del territorio e del mare, che consente l’installazione di impianti solari termici per la produzione di acqua calda su edifici e strutture di proprietà degli enti.

L’iniziativa gestita dall’Amministrazione Provinciale ha visto l’adesione del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, nel 2003, il quale ha inserito nel Programma i siti dei comuni che avevano precedentemente aderito al Progetto “Parco Solarizzato del Cilento e Vallo di Diano”, al quale, nel 2001, aveva scelto di partecipare anche il Comune di Roccadaspide. I siti di proprietà del Comune amministrato da Girolamo Auricchio nell’ambito del programma sono la scuola media e quella materna, il campo di calcio, ubicati nel capoluogo, la scuola materna di località Doglie e quella a Serre, la scuola elementare in località Carretiello e quella materna in località Fonte. Nel caso dell’impianto da collocare nel campo di calcetto del capoluogo, che fondamentalmente è simile agli altri da cui differisce solo per le dimensioni e il numero di pannelli solari da installare, l’acqua calda prodotta verrà utilizzata nei bagni e nelle docce degli spogliatoi della struttura sportiva. Il progetto relativo al campetto di calcio prevede l’installazione di otto collettori solari per una superficie pari a 18 m². Per quanto riguarda le restanti strutture, tutte scuole elementari o materne, l’acqua sarà utilizzata per le normali necessità legate alla permanenza nelle scuole durante l’orario di lezioni. Tutti gli impianti saranno completati con una serie di componenti necessari a garantire non solo il perfetto funzionamento ma anche il completo controllo degli stessi.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.