Pellezzano, potenziata la videosorveglianza. Individuati i primi trasgressori

Controllo del territorio, tutela del decoro e duro contrasto al triste fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti.

Sono stati questi i tre obiettivi strategici prefissati dall’Amministrazione di Pellezzano che, sulla base di finanziamenti residui, hanno portato alla scelta di potenziare il sistema di videosorveglianza comunale con ulteriori 16 telecamere posizionate in punti strategici maggiormente presi di mira dagli incivili, compresi i parchi pubblici appena riqualificati.

Grazie all’attività condotta dalla Polizia Municipale, nei giorni precedenti sono stati individuati già i primi trasgressori, sorpresi ad abbandonare i rifiuti in maniera indiscriminata e non conforme, alimentando il fenomeno delle micro-discariche e costringendo gli operatori ecologici ad operazioni straordinarie, a danno della collettività e della qualità del servizio erogato.

Si tratta di Via G.Matteotti a Coperchia e Via Stella a Cologna, ma i controlli sono estesi all’intero territorio comunale, al fine di tutelare la stragrande maggioranza della popolazione rispettosa del bene comune.

Commenti

commenti