Ottati, inaugurata la Casa dell’acqua

Inaugurata ad Ottati la Casa dell’Acqua. Un servizio offerto alla Comunità che, oltre a generare un risparmio per le Famiglie, riduce la produzione di materiale plastico in favore del riutilizzo di contenitori di diverso materiale. 

“Un’iniziativa realizzata con fondi del Ministero dell’Interno – ha ricordato il sindaco Elio Guadagno – che si pone in coerenza con la politica di rispetto dell’ambiente condotta in questi tre anni di Attività, conducendoci, grazie anche all’impegno dei Cittadini e degli Operatori Ecologici, al miglioramento delle percentuali di raccolta differenziata e di riciclo rispetto agli anni pregressi, oltre alla certificazione coi dati dell’ARPAC che il Comune di Ottati, per l’anno 2021, è stato l’unico Comune della Provincia di Salerno e uno dei quattro in Regione Campania ad aver rispettato i valori soglia dell’OMS per l’emissione in atmosfera di polveri sottili e biossido di azoto”.

Commenti

commenti