Montecorvino Rovella, continua l’impegno per il futuro del planetario

L’amministrazione di Montecorvino Rovella continua a lavorare per il progetto relativo al Planetario, dopo la conclusione dei lavori per il primo lotto dell’opera finanziata nel 2000 dalla Regione Campania. Al termine dei lavori, Montecorvino Pugliano avrà il più grande planetario d’Europa. Nei giorni scorsi il sindaco Martino D’Onofrio, ha incontrato Flaminio Cianci, manager del settore aeronautico, e Paolo Teofilatto, dirigente della Scuola di Ingegneria Aerospaziale dell’Università la Sapienza di Roma, per valutare la possibilità di avviare progetti di formazione e ricerca sul territorio, facendo leva sull’Osservatorio e sul Dipartimento Scientifico del Planetario. A breve verrà convocato un nuovo incontro per valutare le possibilità di sviluppo tecniche ed economiche.

Commenti

commenti