L’almanacco del Cilento – Sabato 18 settembre 2021

I SANTI DEL GIORNO

Sant’Arianna di Primnesso, martire
San Domenico Trach, martire
San Giovanni Massias, domenicano
San Giuseppe da Copertino, sacerdote

I FATTI ACCADUTI IN QUESTA DATA IN PROVINCIA DI SALERNO

2007 – Fu inaugurato a Salerno il tratto finale della Lungoirno, l’arteria che collega la parte alta della città con il lungomare.

2012 – fu inaugurato a Campagna l’Allestimento Memoriale del Bombardamento del 17 settembre 1943, per non dimenticare la morte di 150 civili che perirono mentre erano in fila per ritirare con la tessera annonaria pasta e pane. L’opera del Comune di Campagna rientra nelle attività programmate con il Museo-Itinerario della Memoria e della Pace e del Centro Studi Giovanni Palatucci.

2018 – In occasione del decennale della morte di Leo De Berardinis, in Piazza Andrea Maio a Gioi Cilento ci fu l’intitolazione della via e lo scoprimento della lapide ricordo nei pressi della casa natia dell’attore teatrale alla presenza della figlia Carola e della sorella Annamaria.
Nato proprio a Gioi nel 1940, De Berardinis è morto a Roma il 18 settembre 2008. Un grande artista che ha, nel suo lungo percorso, avuto modo di confrontarsi con nomi eccelsi del panorama artistico e non solo italiano, come Carmelo Bene, Eduardo De Filippo e Totò.

AFORISMA DEL GIORNO

Il cambiamento è il processo col quale il futuro invade le nostre vite.
(Alvin Toffler)

Commenti

commenti