L’almanacco del Cilento – Domenica 5 settembre 2021

I SANTI DEL GIORNO

 

Sant’Alberto di Pontida, abate

San Guido di Pontida, abate

Madre Teresa di Calcutta, religiosa missionaria, proclamata beata da papa Giovanni Paolo II il 19 ottobre 2003 e santa da papa Francesco il 4 settembre 2016.

 

I FATTI ACCADUTI IN QUESTA DATA IN PROVINCIA DI SALERNO

 

2010 – Il sindaco di Pollica, Angelo Vassallo, fu ucciso da mano tuttora ignote mentre rientrava a casa nella frazione di Acciaroli. Il sindaco pescatore fu colpito a morte da più colpi d’arma da fuoco all’interno della sua auto. A distanza di anni rimane vivissimo il ricordo di Vassallo, amministratore scrupoloso che era riuscito a fare di Pollica la perla del Cilento. Lo ricorda tutta Italia dal momento che Vassallo era e resta un simbolo di legalità.

 

Tra i fatti legati a questa data e a questo tragico evento ricordiamo che nel 2014, nel quarto anniversario dell’omicidio, a Pollica fu inaugurato, alla presenza della moglie Angelina e dei figli Antonio e Giusy, il centro polifunzionale sportivo intitolato a Vassallo.

 

2017 – Il ricordo del sindaco pescatore fu tributato in Veneto, a Rosolina a Mare, in provincia di Rovigo, dove si svolse la Festa della Speranza organizzata dal fratello Dario, con la Fondazione intitolata ad Angelo Vassallo.

 

NATI

Angelandrea Zottoli (Salerno, 5 settembre 1879 – Roma, 23 aprile 1956) è stato un critico letterario italiano. Fu originale partecipe del clima culturale della sua epoca.

 

 

AFORISMA DEL GIORNO

 

aforisma

La gloria è il risultato dell’adattamento di uno spirito alla stupidità nazionale.

Charles Baudelaire

Commenti

commenti