Intervento salvavita all’ospedale di Roccadaspide

 

Intervento salvavita all’ospedale di Roccadaspide che ha visto protagonista un 29enne di Albanella attualmente ricoverato presso l’ospedale Cardarelli di Napoli.

Il direttore dell’unità operativa di chirurgia generale Francesco La Rocca spiega che qualche sera fa il 29enne è giunto all’ospedale di Roccadaspide dopo aver avuto un incidente agricolo: aveva impattato contro un albero mentre conduceva il suo trattore. Le condizioni generali, inizialmente discrete, improvvisamente sono peggiorate nel corso dei primi accertamenti che hanno dimostrato una gravissima emorragia da lacerazione del fegato. In sala operatoria è stata praticata una procedura salvavita finalizzata al controllo dell’emorragia utilizzando grosse garze che vengono stipate intorno al fegato.

A fine intervento il giovane è stato trasportato presso il Trauma Center dell’Ospedale Cardarelli di Napoli dove gli è stata asportata la parte del fegato danneggiata. Le condizioni attuali del paziente sono discrete e, anche se la prognosi permane riservata, c’è un cauto ottimismo.

Commenti

commenti