Cilento, da agosto a dicembre il Primo Salone del Turismo Religioso, Culturale e Naturalistico “San Sebastiano Martire”

Le ricchezze culturali e le bellezze paesaggistiche del Cilento saranno celebrate nel Primo Salone del Turismo Religioso, Culturale e Naturalistico “San Sebastiano Martire”, che toccherà cinque comuni cilentani, Novi Velia, Casaletto Spartano, Caselle in Pittari, Magliano Vetere e Morigerati.

Il progetto, con la direzione scientifica del Professore Raimondo Pasquino, già Rettore dell’Università di Salerno ed attualmente Professore Emerito, prevede 30 appuntamenti tra cui rappresentazioni e video proiezioni sul dramma Sacro del Martirio di San Sebastiano, da Agosto a Dicembre.
Una partnership naturale fra i cinque comuni che condividono la bellezza del patrimonio ambientale e culturale oltre al culto di San Sebastiano da cui prende il nome il progetto, e attraverso cui si intende costruire un itinerario armonico in cui le differenti realtà territoriali esprimono il proprio potenziale turistico costituendo tappe esperienziali di un unico viaggio.
Tra gli appuntamenti del Salone, incontri e dibattiti, laboratori gastronomici, itinerari religiosi e culturali, percorsi naturalistici e storici, e visite ai siti archeologici.

Commenti

commenti