Ven. Giu 14th, 2024

Il comune di Salerno citato da Coreve, il consorzio per il recupero del vetro, come esempio virtuoso. Grazie ai bandi pubblicati dal consorzio, il comune di Salerno ha avviato un articolato progetto che ha portato nel giro di 8 mesi al riciclo di oltre 470 tonnellate di vetro in più.

Proiettando tale valore sull’anno, si prevede di raccogliere 704 tonnellate di vetro in più all’anno, pari ad un aumento del 15,7% rispetto all’anno precedente, passando da una raccolta media pro capite di 35,32 chilogrammi per abitante all’anno a 40,85 kg. Grazie al progetto il comune di Salerno avrà raggiunto la media nazionale superando il gap di raccolta finora esistente.

Il consorzio ha deciso di finanziare con altri 8 milioni di euro nel 2023 i bandi, frutto dell’accordo con Anci, per migliorare quantità e qualità della raccolta differenziata del vetro in Italia, ricordando che nel 2022 sono stati 351 i comuni che hanno ricevuto finanziamenti per oltre 7 milioni di euro come contributo a fondo perduto ai 122 progetti presentati per un valore totale complessivo di circa 10 milioni di euro. Sale così a 15 milioni la dotazione finanziaria complessiva dei bandi nel biennio 2022-23.

Commenti

commenti

Di Annavelia Salerno

Giornalista professionista a Radio Alfa, direttore responsabile di Voci dal Cilento, ma prima di tutto mamma, moglie, figlia e sorella

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi