Montecorvino Rovella, conferita la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto

Il consiglio comunale di Montecorvino Rovella, nel corso dell’ultima seduta, ha conferito la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto.

Un riconoscimento che arriva a pochi giorni dal centenario della traslazione del Milite Ignoto (4 novembre 1921) e che si pone l’obiettivo di far diventare il Soldato Cittadino d’Italia, in quanto simbolo di quell’Italia che nei momenti di difficoltà si aggrappa e si unisce a tutti quei simboli e valori che ne caratterizzano la propria storia per risollevarsi e rinascere.

“Il comune ha aderito all’iniziativa commemorativa promossa dal Gruppo Medaglie d’Oro al Valor Militare d’Italia e “adottata” dall’Anci – afferma il presidente del consiglio comunale, Milena Salvatore – Conferire la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto significa dare a quel soldato “anonimo” eppure di tutti, un’appartenenza fisica, considerandolo “cittadino di ogni luogo”. E’ un modo per ricordare, ancora una volta, tutte le donne e gli uomini, dalla Grande guerra fino ai giorni nostri, che, con valore, hanno sacrificato la propria vita in nome della nostra amata Patria”.

Commenti

commenti