Maltempo, frana sulla SS 166 degli Alburni

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il maltempo che si è abbattuto negli ultimi due giorni sull’intera Regione Campania e anche in provincia di Salerno ha causato disagi anche nel Cilento e nella Valle del Calore. Il fiume Calore è esondato allagando i terreni tra Aquara e Roccadaspide, mentre le abbondanti piogge unite al forte vento hanno causato diverse diversi smottamenti.

Problemi anche alla viabilità con fango e detriti trasportati in strada. Il maltempo delle ultime ore è responsabile di una frana che si è verificata sulla strada statale 166 degli Alburni tra Roccadaspide e Castel San Lorenzo. Metà della carreggiata è franata causando una profonda voragine. Sul posto i Carabinieri della stazione di Castel San Lorenzo guidata dal maresciallo Rosario Cavallo che questa mattina si sono recati sul posto per verificare la situazione e che hanno allertato l’Anas per i provvedimenti che sarà necessario adottare per garantire il transito e soprattutto l’incolumità di chi percorre l’arteria.

Occorrerà verificare se sarà necessario chiudere l’arteria con inevitabili ripercussioni per i comuni della Alta Valle del calore già penalizzati dalla chiusura dell’ex strada statale 488 tra Felitto e Castel San Lorenzo chiusa per lavori necessari a seguito di una frana verificatasi qualche anno fa

Commenti

commenti