Mar. Mag 21st, 2024

La città di Eboli celebra il 79° anniversario del sacrificio di Vincenzo Giudice, sottufficiale della Guardia di Finanza, Maresciallo Maggiore a comando della Brigata costiera di Carrara, che il 16 settembre 1944 venne ucciso dai nazisti, dopo avere offerto inutilmente la propria vita, anche spogliandosi della divisa, per salvare quella degli ostaggi catturati come rappresaglia per la morte di un militare tedesco.

Per questa ragione è stato insignito della Medaglia d’Oro al Valore Militare, massima onorificenza della Repubblica. In occasione del 79esimo anniversario della sua morte, sabato 16 settembre, la Città di Eboli ha organizzato la consueta cerimonia in suo onore: alle ore 10, la tradizionale deposizione di una corona d’alloro presso il monumento eretto in sua memoria in Piazza della Repubblica; a seguire, nell’Aula Consiliare della Residenza Municipale, la rievocazione delle sue gesta e del suo sacrificio in un convegno organizzato dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza.

Commenti

commenti

Di Annavelia Salerno

Giornalista professionista a Radio Alfa, direttore responsabile di Voci dal Cilento, ma prima di tutto mamma, moglie, figlia e sorella

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi