Controne – Pino Palmieri presidente della comunita’ montana Alburni

IMG_20150713_195712Sostenere la nuova giunta ed esserne realmente partecipe: e’ questa la richiesta che Pino Palmieri, nuovo presidente della comunita’ montana Alburni ha rivolto ai suoi nuovi compagni di squadra. Presso la sede dell’ente a Controne si e’ infatti riunito il consiglio generale per l’insediamento del nuovo direttivo. Ad affiancare il sindaco di Roscigno nel delicato lavoro alla comunita’ montana soprattutto alle prese con il problema dei forestali, saranno il consigliere di Castelcivita Nicola Antonio  Gigliello, che ricoprirà la carica di vice presidente, e Romualdo Domenico Russo, assessore nella nuova giunta, recentemente eletto consigliere a Sicignano degli Alburni. Un esecutivo che è stato votato da 11 dei 12 sindaci e delegati, fatta eccezione per Bellosguardo. Quindi, approvato il Documento Programmatico con le firme di sindaci e delegati, il nuovo esecutivo puo’ rimettersi a lavoro. Tra gli obiettivi del neopresidente vi e’ quello di proseguire sulla strada intrapresa dal precedente esecutivo rispetto alla riduzione dei tempi di pagamento degli stipendi ai dipendenti e agli operai. E’ indispensabile, per Palmieri, sviluppare le potenzialita’ del territorio coniugando ambiente, turismo e agricoltura, e, in questa direzione, occorre concertare con il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni iniziative comuni. Altre azioni riguardano un progetto di sicurezza integrata tra le polizie locali, la realizzazione di un canile sovracomunale, l’istituzione di uno sportello per i fondi europei.  “Lo scopo di queste azioni- commenta Palmieri – e’ fare in modo che le attivita’ che metteremo in campo possano un giorno portare alla creazione della citta’ degli Alburni”. 

Commenti

commenti