Capaccio Paestum, assistenza alle persone straniere: parte il progetto Demetra

Rafforzare e innovare i servizi finalizzati alla prevenzione e all’analisi precoce dei rischi, o dei danni sanitari, della popolazione migrante marginale al fine di migliorarne le condizioni di vita e di salute e facilitare la gestione, nei singoli territori della Piana del Sele, delle prese in carico delle vulnerabilità che la popolazione straniera porta con sé. È l’obiettivo del progetto Demetra, frutto della co-programmazione e co-progettazione tra l’Asl di Salerno, Regione Campania, Comuni di Bellizzi, Capaccio Paestum ed Eboli, enti di terzo settore e comunità territoriali. La presentazione del progetto è in programma martedì 27 febbraio alle ore 9:30 presso la Biblioteca Erica di Capaccio Paestum alla quale parteciperanno, tra gli altri, il prefetto di Salerno Francesco Esposito, l’assessore regionale Mario Morcone e il direttore generale Asl Salerno Gennaro Sosto. Seguirà tavola rotonda su “Salute, comunità, territorio”. Chiuderanno la giornata le inaugurazioni degli ambulatori medici e Poli sociali a Capaccio Paestum ed Eboli. 

Commenti

commenti