Baronissi, comune raccoglie generi di prima necessità per i profughi afgani

Il comune di Baronissi ha deciso di raccogliere generi di prima necessità per i profughi afgani accolti in Campania.

Lo rende noto il sindaco Gianfranco Valiante, ricordando che la Protezione Civile regionale sta fornendo assistenza alle famiglie afghane, rifugiate in quarantena, nel covid  center di Ponticelli. Tra queste ci sono molti bimbi, anche neonati.

Pertanto tutti i cittadini che intendono dare una mano possono consegnare, già da oggi nell’atrio d’ingresso del Palazzo di Città, generi occorrenti ai rifugiati: abbigliamento, scarpe, indumenti intimi, giocattoli, caricabatterie per cellulare, ecc. La Protezione Civile comunale provvederà alla raccolta, allo stoccaggio, alla consegna.

“Baronissi ancora una volta città della solidarietà”, così il sindaco Valiante

Commenti

commenti