Angri, il Distretto Rotaract 2100 dona al comune un defibrillatore

Un defibrillatore semi automatico è stato installato ieri sera ad Angri in via di Mezzo Est nei pressi del pub: sarà liberamente fruibile per tutta la comunità angrese in casi di emergenza e in attesa dei primi soccorsi. 

L’importante apparecchio è stato donato al comune dal Distretto Rotaract 2100, su iniziativa di Roberto Mauri, in ricordo del socio e Amico Enrico De Mattia, giovane figlio di questa terra venuto a mancare troppo presto.

“Anche stavolta Angri dimostra, attraverso i suoi giovani cittadini, di essere una comunità di grande spessore, umanità e piena di iniziative – afferma il sindaco Cosimo Ferraioli – Questo deve essere motivo di orgoglio e di speranza nelle generazioni future”.

Commenti

commenti