SALERNO

Un progetto che si rivolge alle aree disagiate della città, dove gli operatori del Comitato Provinciale dell’ACSI riescono a tenere unita la comunità giovanile, anche grazie al diretto coinvolgimento delle famiglie.