Trentinara, un cassone per l’umido in località “Coste Larghe”

Per evitare problemi per la gestione dei rifiuti, specialmente in vista dei probabili disagi per la chiusura dello stabilimento di Acerra, a fine agosto, il comune di Trentinara ha deciso di posizionare in zona “Coste larghe” un cassone per lo stoccaggio della frazione organica di rifiuti biodegradabili di cucine e mense.

Il centro di raccolta, su disposizione del comune, sarà tenuto sempre libero da rifiuti e perfettamente pulito, affinché non provochi cattivi odori o disagi. Sarà la ditta “Sviluppo risorse ambientali srl”, affidataria del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani a vigilare ad occuparsi di vigilare sul conferimento dei rifiuti provenienti esclusivamente dal territorio di Trentinara.

Commenti

commenti