Ottati, pubblicato il bando per l’ammissione al servizio di assistenza domiciliare

E’ stato pubblicato dal Piano di Zona S7 l’avviso per l’ammissione al servizio Sad, il Servizio di assistenza domiciliare socio-assistenziale per disabili. E’ un servizio rivolto a persone che hanno una limitata autonomia, che vivono sole o con famiglie non sufficientemente in grado di assicurare l’assistenza per la cura della persona, della casa e l’aiuto nello svolgimento di attività quotidiane.

Al Comune di Ottati, retto da Eduardo Doddato, è possibile già effettuare l’istanza di ammissione al Sad. Inoltre, l’amministrazione comunale ha pensato di inviare a casa degli anziani, un’addetta che possa ritirare le domande.

Il servizio di assistenza domiciliare che può essere attivato anche temporaneamente è un servizio gratuito o a pagamento: le quote di compartecipazione variano in relazione al reddito.

 

Fonte Radio Alfa

Commenti

commenti