Bellosguardo, multe contro la sosta selvaggia

Non è solo un problema delle grandi città quello della sosta selvaggia, ma anche dei piccoli centri. Accade anche nel piccolo comune di Bellosguardo, dove però l’amministrazione ha posto in essere del controlli che hanno portato anche ad elevare numerose sanzioni.

E’ stato possibile ricostruire gli episodi di mancato rispetto delle regole circa gli spazi di sosta grazie all’impianto di videosorveglianza installato per garantire il controllo del territorio, e il rispetto delle norme sulla gestione dei rifiuti. Sono stati quindi controllati gli accessi e gli stalli su Piazza Morrone e Piazza Tesauro, oltre che su C.so Garibaldi e C.so Vittorio Emanuele, ed è stato rilevato un continuo e ripetuto uso scorretto degli spazi di sosta e di fruizione da parte dei cittadini. Per questo sono state emesse sanzioni nei confronti di numerosi cittadini.

Dal comune fanno sapere che si procederà ogni settimana ad aggiornare la comunità con un report delle infrazioni commesse, auspicando – si legge in una nota – “che il buon senso pervada i pochi cittadini che, non rispettando le regole, minano il decoro del paese e offuscano le buone azioni di un’intera comunità”.

Commenti

commenti