Bellosguardo, al via la valorizzazione dell’Orto Botanico

Il comune di Bellosguardo intende valorizzare l’Orto Botanico, un’area in località Macchie di oltre 51 mila ettari di macchia mediterranea, attivata in via sperimentale alcuni decenni fa, che ancora oggi rappresenta un viaggio nella biodiversità e nel fascino di flora e fauna nei pressi del fiume, e che riveste grande importanza sia dal punto di vista ambientale sia turistico.

L’ente, con la collaborazione del botanico Emanuele John Cavaiolo, e con la collaborazione dei volontari e degli operai della comunità montana Alburni ha promosso un evento pilota sul riconoscimento delle piante spontanee dell’orto botanico, con l’obiettivo di portare avanti un progetto di valorizzazione dell’area a 360° con visite guidate, eventi e momenti di relax in riva al fiume Fasanella.

Dal comune fanno sapere che l’orto è ancora in manutenzione, ma che presto si potrà fruire, rigorosamente nel rispetto della natura.

Commenti

commenti